Vuoto

Totale: 0,00 €

AIDO PROVINCIALE PARMA

L'A.I.D.O. (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule) da oltre 40 anni ha lo scopo di informare correttamente la popolazione sul tema della donazione post-mortem di organi, tessuti e cellule, accrescere la conoscenza delle potenzialità terapeutiche del trapianto, aumentare la cultura della prevenzione sanitaria, e raccogliere e conservare (con l'iscrizione) le volontarie dichiarazioni di assenso alla donazione d'organi dei cittadini. La Sezione Provinciale di Parma, fondata nel 1979, opera all'interno della Provincia di Parma anche attraverso Gruppi territoriali che operano in vari comuni parmensi. L'impegno dei volontari si svolge in campagne di sensibilizzazione ed informazione presso tutte le Scuole Secondarie di primo e secondo grado di Parma e Provincia, in incontri pubblici, iniziative a carattere divulgativo oppure con la presenza qualificata all'interno di appositi punti informativi durante manifestazioni o eventi. La fattiva collaborazione con gli Enti Pubblici e le altre Associazioni di volontariato consente un'efficacia sempre maggiore nella diffusione del messaggio di responsabilità e solidarietà connaturate nella donazione. Attualmente AIDO Provinciale conta oltre 24.000 iscritti.E' indubbio che il trapianto degli organi sia l'unica e consolidata terapia per numerose gravi patologie che colpiscono migliaia di cittadini (oggi in lista di attesa sono oltre 9.000), ma ancora molti di essi non arrivano ad esercitare il proprio diritto alle cure per carenza di organi disponibili. Ovviamente il trapianto può avvenire solo in presenza di una donazione e attualmente nel nostro Paese non si è ancora raggiunto il fabbisogno nazionale.Il dono degli organi non rappresenta semplicemente la risposta di persone solidali e sane ad un problema di salute importante per persone in difficoltà, ma la precisa scelta consapevole di partecipazione alla costruzione di un diritto fondamentale. Essendo inoltre un gesto volontario, gratuito, spontaneo, ma soprattutto anonimo, quindi senza rapporto diretto tra donatore e ricevente, la donazione diviene la concreta affermazione dell'importanza dell'Uomo e dei legami da esso prodotto: della sua appartenenza alla comunità e all'Umanità intera quindi dell'assunzione di responsabilità nella sua migliore realizzazione.Informarsi e scegliere è un diritto, essere favorevoli è responsabilità civile. Presso il Padiglione Rasori è aperta la nostra Segreteria Provinciale nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 11 Tel. 0521 703036 email parma.provincia@aido.it: lì è possibile ritirare il modulo di iscrizione (scaricabile anche dal sito AIDO) e consegnare quello compilato che deve essere in originale (è un documento che ha valore legale). Il modulo è composto da una parte di richiesta di adesione all'associazione, da una informativa per il trattamento dei dati e dalla dichiarazione di volontà. E' sufficiente una sola copia. Negli orari di chiusura è possibile trovare i moduli e  inserire l'iscrizione compilata in una apposita cassetta all'esterno dell'ufficio oppure si può inviarla per posta specificando come destinatarioAIDO – Sezione Provinciale di Parma c/o Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma Padiglione Rasori, 2° Piano Via Gramsci, 14 – 43126 ParmaIn un secondo tempo si riceverà al domicilio indicato la tessera di socio AIDO.Il nominativo verrà inserito nel SIA (Sistema Informativo AIDO) e automaticamente in un apposito registro presso il Centro Nazionale Trapianti  consultabile in caso ci sia necessità di verificare la nostra volontà.E' possibile essere inseriti nello stesso registro anche attraverso l'URP e gli sportelli abilitati dell'Azienda USL, in questo caso non si è iscritti all'AIDO e si può anche manifestare la volontà contraria alla donazione. Alcuni Comuni della Provincia di Parma  effettuano questo servizio al momento del rinnovo della carta d'identità, altri si stanno attivando per farlo nei prossimi mesi.