Vuoto

Totale: 0,00 €

FONDAZIONE COMUNITA' SOLIDALE ONLUS

La Fondazione Comunità Solidale Onlus nasce nel 2012, non ha fini di lucro e persegue esclusivamente finalità di interesse collettivo e di solidarietà sociale, promuovendo la costituzione di un patrimonio e la raccolta di fondi destinati a favorire le attività sociali e socio-sanitarie del territorio di Settimo Torinese e del territorio contiguo con particolare attenzione alle attività dell’Ospedale Civico Città di Settimo Torinese. Al suo interno operano la Città di Settimo Torinese e la Cooperativa Pier Giorgio Frassati di Torino.Grazie a contributi ottenuti da Aziende, Fondazioni bancarie, Enti pubblici e dalle raccolte effettuate tra la popolazioni, sono stati realizzati alcuni obiettivi ed altri sono stati avviati. A livello di implementazione del patrimonio di carattere diagnostico, si rammenta il contributo fornito dalla Fondazione per l’acquisto di un  mammografo digitale  e di un ecografo messo a disposizione della popolazione femminile della zona. Altro traguardo importante, è stato il completamento del progetto “Settimo Viva” volto a dotare tutte le istituzioni scolastiche e le associazioni sportive della Città di Settimo di un defibrillatore. L’impegno sta continuando con la formazione degli addetti al primo soccorso.Tra il 2014 e il 2016, è stato avviato il progetto di telemedicina denominato “Mai più soli”. Il programma sta sviluppando un sistema a supporto della popolazione in condizioni di salute precarie per età, traumi, patologie al fine di garantire un miglioramento delle  condizioni di vita, il contatto con la comunità e, per quanto possibile, il raggiungimento della piena salute. Il piano prevede la predisposizione di strumenti tecnologici  atti a predisporre dispositivi per il monitoraggio dei parametri clinici necessari a verificare correttamente e tempestivamente le condizioni del paziente.Proprio perché la Fondazione Comunità Solidale ritiene fondamentale rispondere prontamente alle esigenze del territorio, dal mese di aprile 2015, rientra nella normale operatività anche l’accoglienza dei migranti richiedenti asilo, presso il Centro Fenoglio di Settimo. L’assegnazione  complessivamente riferita a 60 persone, in carico al Ministero degli Interni e che  sono già state inserite nella struttura, unitamente al centinaio di ospiti già presenti all’interno del  progetto SPRAR.La Fondazione ha attualmente 8 dipendenti (perlopiù operanti presso il Centro Fenoglio) ed ha una sede presso l’Ospedale Civico di Settimo Torinese. Nel corso del 2016 sta avviando alcuni nuovi progetti: la realizzazione di uno spazio verde ricreativo-funzionale per i pazienti dell’Ospedale, la realizzazione di un centro per bambini autistici, un progetto pilota volto alla realizzazione di ortesi (tutori post-trauma) con stampanti 3d, il riallestimento di un Centro Famiglia collocato sul territorio settimese